fumetto di un maestro e un'allieva davanti ad uno lavagna digitale

IVA

« Back to Glossary Index

L’IVA, acronimo di Imposta sul Valore Aggiunto, è una tassa indiretta che grava sui consumi di beni e servizi in Italia e in molti altri paesi. Introdotta in Italia nel 1973, l’IVA è una delle principali fonti di entrata per lo Stato.

Caratteristiche dell’IVA

  • Indiretta: Non colpisce direttamente il reddito o il patrimonio del contribuente, ma si applica al valore aggiunto generato in ogni fase della produzione e distribuzione di un bene o servizio.
  • Proporzionale: L’aliquota IVA si applica in percentuale al valore del bene o servizio, indipendentemente dal reddito del consumatore finale.
  • Neutrale: In teoria, l’IVA non dovrebbe influenzare le scelte economiche dei consumatori o delle imprese, poiché grava in modo uniforme su tutti i beni e servizi.

Come funziona l’IVA

  1. Addebito dell’IVA: In ogni fase della produzione o distribuzione di un bene o servizio, l’impresa addebita l’IVA al cliente, calcolandola sul valore aggiunto generato in quella fase.
  2. Detrazione dell’IVA: L’impresa può detrarre l’IVA pagata sui beni e servizi acquistati per l’attività d’impresa dall’IVA addebitata ai propri clienti.
  3. Versamento all’Erario: L’impresa versa all’Erario la differenza tra l’IVA addebitata e l’IVA detratta.
  4. Incasso dell’IVA: Il consumatore finale paga l’IVA inclusa nel prezzo del bene o servizio, ma non può detrarla.

Aliquote IVA

In Italia esistono diverse aliquote IVA:

  • Aliquota ordinaria: 22% (applicata alla maggior parte dei beni e servizi)
  • Aliquote ridotte: 5% o 10% (applicate a beni e servizi di prima necessità, come alimentari, farmaci, trasporti pubblici, ecc.)
  • Aliquota zero: Applicata ad alcune operazioni specifiche, come le esportazioni.

Soggetti passivi IVA

I soggetti passivi IVA sono le imprese, i professionisti e gli artisti che svolgono un’attività economica e superano una determinata soglia di ricavi. Sono tenuti ad addebitare l’IVA ai propri clienti, a detrarre l’IVA pagata sugli acquisti e a versare la differenza all’Erario.

Obblighi dei soggetti passivi IVA

  • Apertura della partita IVA
  • Emissione di fatture o scontrini fiscali
  • Tenuta dei registri contabili
  • Presentazione della dichiarazione IVA annuale
  • Versamento periodico dell’IVA dovuta

Conclusioni

L’IVA è un’imposta complessa, ma fondamentale per il finanziamento dello Stato. Conoscere il suo funzionamento e le aliquote applicabili è importante per i consumatori, per le imprese e per tutti coloro che operano nel mercato.

« Torna all'indice del Glossario

Hai scelto di negare il consenso ai cookie

I Cookie non sono mostri che si nascondono sotto il letto! 👻 Non ti rubano niente! Anzi, sono piccoli aiutanti che migliorano la tua navigazione. Accettando i cookie potrai aiutarci a mantenere liberi e imparziali i contenuti offerti sul nostro sito. La pubblicità mirata è un modo per fornirti informazioni di qualità. Nessun dato personale come le generalità anagrafiche è contenuto nei cookie.

–– OPPURE ––