Rinnovare la cessione del quinto: ecco come farlo già oggi!

Scopri come rinnovare la cessione del quinto in modo semplice e veloce. Ottieni nuova liquidità, riduci le rate o migliora le condizioni!

a cura di Pubblicato il 24 Apr 2024Aggiornato il 11 Giu 2024 di lettura

Rinnovare la cessione del quinto dello stipendio o della pensione può diventare una soluzione ideale per rispondere a nuove esigenze finanziarie, senza dover attendere la completa estinzione dell’impegno finanziario in corso.

Questa operazione ti consente di accedere a nuova liquidità, eventualmente estendendo la scadenza del finanziamento o, alternativamente, riducendo l’importo della rata mensile.

Il rinnovo della cessione del quinto può essere avviato anche se hai rimborsato una quota inferiore al 40% dell’importo finanziato inizialmente.

Grazie alle normative attuali, puoi accedere a questa possibilità con poche e semplici mosse, adeguando il prestito alle tue nuove necessità o obiettivi finanziari.

Esporremo nei capitoli successivi dettagli su come procedere per un rinnovo della cessione del quinto senza intoppi, garantendoti così la serenità finanziaria che cerchi.

Dunque non indugiamo oltre, iniziamo a leggere!

Calcola subito un preventivo gratuito per il rinnovo della tua cessione del quinto!

Coppia firma contratto per rinnovare la cessione del quinto
Rinnova la tua cessione del quinto in modo semplice e veloce. Ottieni nuova liquidità, riduci le rate o migliora le condizioni del tuo finanziamento.

Introduzione alla cessione del quinto e al suo rinnovo

Cos’è la cessione del quinto?

La cessione del quinto è un tipo di finanziamento che permette di ottenere un prestito detraendo le rate direttamente dallo stipendio o dalla pensione del richiedente. Viene chiamata cessione del quinto, perchè l’importo che si va a trattenere dallo stipendio o dalla pensione è nella misura di 1/5. Questo garantisce una maggiore sicurezza per il creditore e permette al debitore di accedere al credito anche in caso di mancanza di garanzie reali.

Cos’è il rinnovo della cessione del quinto?

Il rinnovo della cessione del quinto è una procedura che interviene quando si è ancora in fase di ammortamento di una cessione del quinto precedente, permettendo di estinguere anticipatamente il finanziamento in corso e di aprirne uno nuovo.

Questo processo trova applicazione sia per i dipendenti pubblici o privati che per i pensionati, dimostrandosi una soluzione flessibile per chi necessita di rinegoziare le condizioni economiche o accedere a ulteriore liquidità.

La durata dei prestiti tramite cessione del quinto può variare da un minimo di 24 mesi fino a un massimo di 120 mesi, ovvero 10 anni. Attraverso il rinnovo, i soggetti interessati hanno la possibilità di ristrutturare il finanziamento, adeguandone l’importo, la durata e le spese in base alle proprie esigenze attuali, favorendo così una maggiore personalizzazione e adattabilità della gestione finanziaria.

Perché rinnovare la cessione del quinto?

Esistono diverse ragioni per cui un individuo potrebbe decidere di rinnovare la cessione del quinto:

  • Ottenere nuova liquidità: il rinnovo può essere un’occasione per ottenere ulteriore denaro da utilizzare per finanziare nuovi progetti, coprire spese impreviste o consolidare debiti esistenti.
  • Allungare la durata del finanziamento: estendendo la durata del prestito, è possibile ridurre l’importo delle rate mensili, alleggerendo l’onere finanziario del debitore.
  • Abbassare il tasso di interesse: in alcuni casi, il rinnovo può comportare una rinegoziazione dei termini del prestito, con la possibilità di ottenere un tasso di interesse più basso o ridurre le commissioni, determinando una diminuzione delle rate mensili.
  • Migliorare le condizioni del prestito: a seconda delle condizioni del mercato e del profilo creditizio del richiedente, il rinnovo può essere un’opportunità per ottenere un prestito con condizioni più favorevoli rispetto a quelle originarie.
Potrebbe interessarti →

Requisiti per rinnovare la cessione del quinto

Per poter rinnovare la cessione del quinto, è necessario soddisfare alcuni requisiti fondamentali:

  • Tempo trascorso dall’apertura della cessione: devono essere trascorsi almeno due quinti (2/5) dell’intero piano di ammortamento previsto per il finanziamento originario.
  • Importo residuo del prestito: in generale, è necessario aver rimborsato almeno il 40% del prestito originario per poter richiedere il rinnovo.
  • Età del richiedente: l’età del richiedente al momento del rinnovo deve essere compresa tra i 18 e i 75 anni.
  • Reddito dimostrabile: il richiedente deve dimostrare di avere un reddito da lavoro o da pensione sufficiente a sostenere il rimborso del nuovo prestito.
  • Posizione lavorativa o pensionistica stabile: è importante avere una posizione lavorativa o pensionistica stabile per garantire la continuità del reddito e la capacità di rimborso del prestito.

Da segnalare una deroga alla regola sul tempo trascorso dall’apertura della cessione originaria e sul debito residio: il rinnovo della cessione del quinto può essere richiesto anche prima di aver raggiunto il 40% di rimborso se la durata totale della cessione originaria è pari o inferiore a cinque anni.

Questo permette una maggiore flessibilità in situazioni particolari, garantendo al debitore la possibilità di accedere a un rinnovo in tempi più brevi qualora le condizioni di finanziamento lo permettano.

Potrebbe interessarti →

Come rinnovare la cessione del quinto: guida passo dopo passo

Il rinnovo della cessione del quinto è relativamente semplice e veloce:

  1. Verifica dei requisiti: il primo passo è verificare se si soddisfano i requisiti per il rinnovo. È possibile farlo contattando un istituto di credito specializzato in questo tipo di finanziamenti.
  2. Contattare un istituto di credito: una volta accertati i requisiti, è necessario contattare un istituto di credito affidabile e richiedere un preventivo per il rinnovo della cessione del quinto.
  3. Raccolta dei documenti: l’istituto di credito richiederà la documentazione necessaria per valutare la richiesta, tra cui:
    • Documento di identità
    • Codice fiscale
    • Busta paga o cedolino pensione
    • Ultime due dichiarazioni dei redditi
    • Contratto di cessione del quinto in essere
  4. Valutazione della richiesta: l’istituto di credito valuterà la richiesta sulla base dei requisiti del richiedente e della sua situazione finanziaria.
  5. Firma del nuovo contratto: se la richiesta viene approvata, il richiedente dovrà firmare un nuovo contratto di cessione del quinto, che definirà i termini e le condizioni del prestito rinnovato.
Leggi anche →

Vantaggi di rinnovare la cessione del quinto

Rinnovare la cessione del quinto può offrire diversi vantaggi al richiedente:

  • Ottenere nuova liquidità
    • Il rinnovo può essere un’occasione per ottenere ulteriore denaro da utilizzare per finanziare nuovi progetti, coprire spese impreviste o consolidare debiti esistenti. Questo può essere particolarmente utile per chi ha bisogno di liquidità immediata o per chi desidera finanziare un progetto importante.
  • Allungare la durata del finanziamento
    • Estendendo la durata del prestito, è possibile ridurre l’importo delle rate mensili, alleggerendo l’onere finanziario del debitore. Questo può essere vantaggioso per chi ha difficoltà a sostenere le rate mensili del prestito originario o per chi desidera avere una maggiore flessibilità finanziaria.
  • Ridurre il tasso di interesse o le commissioni
    • In alcuni casi, il rinnovo può comportare una rinegoziazione dei termini del prestito, con la possibilità di ottenere un tasso di interesse più basso o ridurre le commissioni, determinando una diminuzione delle rate mensili. Questo può essere un beneficio significativo per chi desidera risparmiare denaro o per chi ha subito una riduzione del reddito.
  • Migliorare le condizioni del prestito
    • A seconda delle condizioni del mercato e del profilo creditizio del richiedente, il rinnovo può essere un’opportunità per ottenere un prestito con condizioni più favorevoli rispetto a quelle originarie. Questo può includere un periodo di rimborso diverso, più lungo o più corto in base alle esigenze del richiedente.
Leggi anche →

Come scegliere il giusto istituto di credito per il rinnovo della cessione del quinto

Quando si decide di rinnovare la cessione del quinto, è importante scegliere un istituto di credito affidabile e serio. Ecco alcuni fattori da considerare:

  • Esperienza nel settore
    • È importante scegliere un istituto di credito con una comprovata esperienza nel settore della cessione del quinto. Questo garantisce che l’istituto sia in grado di offrire le migliori condizioni e di seguire il cliente in tutte le fasi del processo.
  • Trasparenza e chiarezza
    • L’istituto di credito deve fornire al cliente tutte le informazioni necessarie in modo chiaro e trasparente, in modo che il cliente possa prendere una decisione informata. Questo include informazioni sui tassi di interesse, sulle commissioni, sui termini e sulle condizioni del prestito.
  • Affidabilità e reputazione
    • È importante scegliere un istituto di credito affidabile e con una buona reputazione. Questo può essere verificato leggendo le recensioni online o chiedendo consigli ad amici e familiari.
  • Offerte personalizzate
    • L’istituto di credito dovrebbe essere in grado di offrire al cliente un’offerta personalizzata in base alle sue esigenze e alla sua situazione finanziaria.
Leggi anche →

Riassumendo

disegno di un ragazzo seduto a gambe incrociate con un laptop sulle gambe che fa un riassunto di tutto quello che si è scritto finora

Rinnovare la cessione del quinto può essere un’opzione vantaggiosa per ottenere nuova disponibilità di liquidità, allungare la durata del prestito o ridurre le rate mensili.

Per rinnovare la cessione del quinto è necessario soddisfare alcuni requisiti fondamentali, tra cui aver rimborsato almeno il 40% del prestito originario o anche prima se la durata totale della cessione originaria è pari o inferiore a cinque anni.

Il rinnovo della cessione del quinto è relativamente semplice e veloce: basta verificare i requisiti, contattare un istituto di credito, raccogliere i documenti necessari, far valutare la richiesta e firmare il nuovo contratto.

Conclusioni

disegno di un ragazzo seduto a gambe incrociate che regge un laptop con scritto dietro allo schermo Conclusioni

Rinnovare la cessione del quinto può essere un’opzione vantaggiosa per ottenere nuova liquidità, allungare la durata del finanziamento, ridurre le rate mensili o migliorare le condizioni del prestito.

Tuttavia, è importante valutare attentamente la propria situazione finanziaria e scegliere un istituto di credito affidabile prima di procedere con il rinnovo.

La decisione di rinnovare la cessione del quinto deve essere presa considerando non solo le necessità immediate, ma anche le prospettive finanziarie a lungo termine.

Affidarsi a un istituto con una solida reputazione e che offra condizioni trasparenti e personalizzate, potrà fare la differenza nel garantire che il rinnovo della cessione apporti reali benefici senza implicare rischi finanziari.

Calcola subito un preventivo gratuito per il rinnovo della tua cessione del quinto!

Domande frequenti

disegno di un ragazzo seduto con nuvolette di testo con dentro la parola FAQ
Perché rinnovare la cessione del quinto?

Esistono diverse ragioni per cui un individuo potrebbe decidere di rinnovare la cessione del quinto:
Ottenere nuova liquidità.
Allungare la durata del finanziamento.
Ridurre le rate mensili.
Migliorare le condizioni del prestito.

Quali sono i requisiti per rinnovare la cessione del quinto?

Per poter rinnovare la cessione del quinto, è necessario soddisfare alcuni requisiti fondamentali:
Durata residua del prestito: in generale, è necessario aver rimborsato almeno il 40% del prestito originario, a meno che questo non fosse previsto di una durata uguae o inferiore a 5 anni.
Età del richiedente: l’età del richiedente al momento del rinnovo deve essere compresa tra i 18 e i 75 anni.
Reddito dimostrabile: il richiedente deve dimostrare di avere un reddito da lavoro o da pensione sufficiente a sostenere il rimborso del nuovo prestito.
Posizione lavorativa o pensionistica stabile: è importante avere una posizione lavorativa o pensionistica stabile per garantire la continuità del reddito e la capacità di rimborso del prestito.

Come rinnovare la cessione del quinto?

Il rinnovo della cessione del quinto è relativamente semplice e veloce:
Verifica dei requisiti
Contattare un istituto di credito
Raccolta dei documenti
Valutazione della richiesta
Firma del nuovo contratto

Come scegliere il giusto istituto di credito per il rinnovo della cessione del quinto?

Quando si decide di rinnovare la cessione del quinto, è importante scegliere un istituto di credito affidabile e serio. Ecco alcuni fattori da considerare:
Esperienza nel settore
Trasparenza e chiarezza
Affidabilità e reputazione
Offerte personalizzate

Ci sono dei costi associati al rinnovo della cessione del quinto?

Sì, in genere ci sono dei costi associati al rinnovo della cessione del quinto, tra cui:
Spese di istruttoria
Imposta sostitutiva
Eventuali premi assicurativi

Rinnovare la cessione del quinto conviene?

La convenienza di rinnovare la cessione del quinto dipende da diverse variabili, tra cui la situazione finanziaria del richiedente, le condizioni del prestito originario e le offerte proposte dagli istituti di credito. È importante valutare attentamente tutti questi aspetti prima di prendere una decisione.

Quali sono le alternative al rinnovo della cessione del quinto?

Esistono diverse alternative al rinnovo della cessione del quinto, tra cui:
Richiedere un nuovo prestito
Consolidare i debiti esistenti
Ricercare finanziamenti a tasso zero o con interessi più bassi

Dove posso trovare maggiori informazioni sulla cessione del quinto e sul suo rinnovo?

È possibile trovare maggiori informazioni sulla cessione del quinto e sul suo rinnovo sui siti web degli istituti di credito, sulle associazioni dei consumatori o presso gli sportelli di informazione finanziaria.

Posso ottenere un preventivo per il rinnovo della cessione del quinto online?

Sì, molti istituti di credito permettono di ottenere un preventivo per il rinnovo della cessione del quinto in modalità online. È importante confrontare le diverse offerte prima di prendere una decisione.

Quanto è stato utile questo articolo?

Clicca su una stella per votarlo!

Hai scelto di negare il consenso ai cookie

I Cookie non sono mostri che si nascondono sotto il letto! 👻 Non ti rubano niente! Anzi, sono piccoli aiutanti che migliorano la tua navigazione. Accettando i cookie potrai aiutarci a mantenere liberi e imparziali i contenuti offerti sul nostro sito. La pubblicità mirata è un modo per fornirti informazioni di qualità. Nessun dato personale come le generalità anagrafiche è contenuto nei cookie.

–– OPPURE ––