Non sai come contattare Amazon? Ecco la guida completa!

Hai bisogno di aiuto con un acquisto? Non sai come contattare Amazon? Questa guida completa ti fornisce tutte le informazioni utili!

a cura di Pubblicato il 22 Apr 2024Aggiornato il 27 Apr 2024 di lettura

Hai bisogno di aiuto con Amazon? Non sai come contattare il servizio clienti? Questa guida completa ti fornirà tutte le informazioni necessarie per contattare Amazon in modo rapido e semplice, indipendentemente dalla categoria e dal problema che stai riscontrando.

Che tu debba fare un reso, modificare un ordine o semplicemente porre una domanda, scoprirai i vari canali attraverso cui Amazon mette a disposizione il proprio supporto clienti.

Procedi nella lettura per scoprire come rendere la tua esperienza con Amazon ancora più fluida e senza intoppi!

Resta sempre aggiornato e ricevi in anteprima Guide e Report!

Aiuto Amazon tramite chiamata telefonica da uno smartphone.
Scegli di essere richiamato telefonicamente da un operatore Amazon o chatta in tempo reale con un loro assistente online. Amazon è a tua disposizione per risolvere qualsiasi problema tu abbia.

Come contattare Amazon via telefono

Hai bisogno di parlare con un operatore in tempo reale? Nessun problema! Ecco come contattare Amazon telefonicamente.

Amazon non offre più un servizio clienti telefonico attivo per aiutarti a risolvere qualsiasi tua esigenza o problema relativo agli ordini, ai resi, ai rimborsi o semplicemente per richiedere informazioni generali. Per contattare il servizio clienti di Amazon via telefono, non puoi più chiamare il numero verde gratuito 800 798 277, non è più attivo da tempo. Anche il numero di telefono 800 145 851 non è più attivo.

L’unico modo per contattare Amazon telefonicamente e farsi contattare da loro, richiedendo una chiamata attraverso la pagina dedicata del sito web, disponibile all’indirizzo https://www.amazon.it/hz/contact-us/foresight/hubgateway-csp.

Arrivare su questa pagona non è semplicissimo, ma i passaggi da effettuare sono facili una volta che riesci a scoprire come arrivarci:

  1. Accedere al sito Amazon con il proprio nome utente e password.
  2. Andare in fondo alla pagina iniziale (il footer) e cliccare su "Contattaci" nella sezione "Aiuto".
  3. Ti verrà proposta una scelta di oggetti fra gli ultimi ordini effettuati, passa oltre e clicca su "Ottieni assistenza su un altro problema".
  4. Si apriranno un’altra serie di opzioni, seleziona "Altro".
  5. A questo punto, dove ti chiede "Scegli ciò per cui hai bisogno di aiuto", seleziona "Ho ancora bisogno di aiuto".

Finalmente ti apparirà questa pagina!

istantanea della pagina web del sito di Amazon dove si può chiedere di essere richiamati telefonicamente o si può chattare con un operatore.
Scegli come contattare il servizio clienti Amazon: tramite chiamata telefonica o chat online. Amazon è sempre disponibile per aiutarti a risolvere qualsiasi problema tu abbia.

Come è facilmente intuibile, da questa pagina puoi richiedere in maniera semplice sia di essere contattato telefonicamente da Amazon tramite l’opzione "Richiedi una chiamata ora", sia di chattare con un operatore, tramite l’opzione "Inizia subito a chattare".

Potrebbe interessarti →

Come contattare Amazon via email

Preferisci la comunicazione scritta? Ecco come contattare Amazon via email.

Contattare Amazon via email può sembrare meno immediato rispetto al telefono o alla chat, ma è un’opzione valida per chi preferisce avere tutto documentato o non ha la possibilità di parlare al telefono. Amazon non fornisce direttamente un indirizzo email per il supporto clienti, ma puoi utilizzare il form di contatto presente sul loro sito per inviare un’email.

Per inviare un’email ad Amazon, ecco i passaggi da seguire:

  1. Accedi al tuo account su https://www.amazon.it e vai alla sezione "Aiuto" situata in fondo alla pagina iniziale (il footer).
  2. Scegli l’opzione "Hai bisogno di ulteriore aiuto?" e poi seleziona "Contattaci".
  3. Seleziona l’ordine o il problema per cui hai bisogno di assistenza, o scegli l’opzione generale se il tuo problema non è relativo ad un ordine specifico.
  4. Tra le opzioni di contatto disponibili, se presente, scegli "Email". Se questa opzione non appare, Amazon potrebbe richiedere di utilizzare un altro metodo di contatto per il tuo specifico problema.
  5. Nell’email, specifica chiaramente l’oggetto della tua richiesta. È importante essere il più chiaro e dettagliato possibile, includendo tutti i dettagli pertinenti come numeri d’ordine, date e qualsiasi altra informazione che possa aiutare il servizio clienti a comprendere e risolvere il tuo problema.
  6. Infine, invia il messaggio e attendi la risposta da parte di Amazon, che di solito arriva entro 24-48 ore.

Ricordati che, anche se l’email non è l’opzione principale offerta da Amazon per il supporto clienti, è comunque un metodo efficace per risolvere problemi meno urgenti o per inviare documenti o informazioni che potrebbero essere necessarie per la tua richiesta.

Sei attivo sui social media? Ecco come contattare Amazon tramite Facebook, Twitter o Instagram:

Amazon offre assistenza clienti anche attraverso i suoi canali ufficiali sui social media. Questo metodo di entrare in contatto può essere particolarmente utile per ottenere risposte rapide a domande meno complesse o per segnalare problemi che non richiedono la condivisione di informazioni personali o sensibili. Ecco come fare:

  • Facebook: visita la pagina ufficiale Facebook di Amazon e utilizza la funzione di messaggistica per inviare una richiesta di assistenza. Ricorda di non condividere informazioni personali nei messaggi pubblici, ma attendi di essere contattato da un operatore in chat privata.
  • Twitter: segui l’account Amazon News (@amazonnews) e invia un tweet o un messaggio diretto con la tua richiesta. Come per Facebook, evita di condividere informazioni sensibili pubblicamente.
  • Instagram: anche se Instagram non è la piattaforma principale per l’assistenza clienti, puoi comunque seguire la pagina ufficiale Instagram di Amazon.it per restare aggiornato sulle ultime novità e promozioni. Per richieste di assistenza, è consigliabile usare Facebook o Twitter.

Ricorda che i tempi di risposta sui social media possono variare, ma Amazon si impegna a fornire assistenza nel più breve tempo possibile. Utilizzare i social media per contattare il servizio clienti è un ottimo modo per avere supporto, soprattutto per questioni di facile risoluzione che non necessitano di approfondimenti, ma non è sicuramente il più rapido.

Potrebbe interessarti →

Come contattare Amazon per un ordine cancellato

Se il tuo ordine su Amazon è stato cancellato e desideri comprendere il motivo o hai bisogno di assistenza per risolvere la questione, ci sono diverse vie che puoi percorrere per ottenere aiuto. Gli ordini possono essere cancellati per vari motivi, tra cui problemi di disponibilità dell’articolo, difficoltà nel processamento del pagamento, o a seguito di una richiesta di cancellazione da parte dell’acquirente. Ecco come procedere se il tuo ordine è stato cancellato:

  • Controlla l’email di notifica: Amazon invia automaticamente una notifica via email in caso di cancellazione dell’ordine. Questa email include il motivo della cancellazione e, in alcuni casi, delle istruzioni su come procedere.
  • Visita la sezione ‘I miei ordini’: accedi al tuo account Amazon, vai alla sezione "I miei ordini" e cerca l’ordine cancellato per trovare più dettagli sul motivo della cancellazione e sulle opzioni disponibili.
  • Contatta il servizio clienti: se hai bisogno di ulteriori informazioni o assistenza, puoi contattare il servizio clienti Amazon. Puoi farlo via chat dal sito ufficiale, chiamando il numero verde dedicato oppure seguendo le istruzioni fornite nelle sezioni precedenti per il contatto tramite social media, privilegiando Facebook e Twitter per una risposta più rapida.
  • Richiedi il supporto tramite l’App di Amazon: se preferisci, puoi utilizzare l’App di Amazon per contattare il servizio clienti. Nell’App, nella sezione "Aiuto", troverai le opzioni per comunicare con un operatore.

Ricordati che, in caso di problemi con il pagamento, può essere utile verificare prima con la tua banca o l’istituto emittente la carta di credito per eventuali problemi prima di contattare Amazon. Inoltre, se l’ordine è stato cancellato per indisponibilità dell’articolo, Amazon si impegna solitamente a informare il cliente sulla possibile data di nuova disponibilità o a proporre alternative.

Leggi anche →

Come contattare Amazon per un pacco smarrito

Se il tuo pacco risulta consegnato, ma non lo hai ricevuto, o se il tracking indica un’anomalia nella consegna, potresti dover contattare Amazon per segnalare il pacco come smarrito. Ecco i passaggi consigliati:

  • Verifica l’indirizzo di consegna: assicurati che l’indirizzo di consegna inserito per l’ordine sia corretto e completo. A volte, un semplice errore di digitazione può causare consegne errate.
  • Controlla intorno alla tua abitazione: a volte il corriere potrebbe aver lasciato il pacco in un luogo sicuro intorno alla tua abitazione o con un vicino. Verifica eventuali posti in cui il pacco potrebbe essere stato posizionato.
  • Verifica il tracking: accedi alla sezione "I miei ordini" sul tuo account Amazon per controllare lo stato di spedizione e tracking. Se lo stato indica che il pacco è stato consegnato ma tu non lo hai ricevuto, attendi 48 ore. In alcuni casi, i corrieri segnalano erroneamente il pacco come consegnato prima che effettivamente lo sia.
  • Contatta il servizio clienti Amazon: se dopo aver eseguito i passaggi precedenti il pacco risulta ancora smarrito, contatta il servizio clienti Amazon. Puoi farlo tramite l’App di Amazon nella sezione "Aiuto", utilizzando la chat sul sito ufficiale, chiamando il numero verde dedicato, o tramite i canali social come Facebook e Twitter. Fornisci tutti i dettagli dell’ordine e la situazione di consegna per permettere ad Amazon di assisterti al meglio.
  • Richiesta di rimborso o sostituzione: una volta segnalato il pacco come smarrito, Amazon valuterà il caso e, a seconda delle circostanze, potrà offrirti un rimborso completo o la sostituzione dell’articolo smarrito. Le politiche specifiche possono variare in base alla natura dell’ordine e alle politiche dei venditori terzi su Amazon.

Ricorda che Amazon si impegna a fornire un’esperienza di shopping del cliente soddisfacente, quindi non esitare a segnalare eventuali problemi con la consegna dei tuoi pacchi.

Leggi anche →

Come contattare Amazon per un prodotto danneggiato

Se hai ricevuto un prodotto danneggiato da Amazon, è importante agire prontamente per risolvere il problema. Ecco le procedure da seguire:

  • Segnala il danno immediatamente: Non appena ricevi un prodotto danneggiato, accedi al tuo account Amazon e vai alla sezione "I miei ordini". Cerca l’ordine in questione e usa l’opzione "Ritorna o sostituisci articoli" per segnalare il danno. Sarà necessario fornire una descrizione dettagliata del danno e, se possibile, caricare delle foto che lo documentino.
  • Scegli tra rimborso e sostituzione: Durante il processo di segnalazione, Amazon ti offrirà l’opzione di ricevere un rimborso o di sostituire l’articolo danneggiato. La scelta dipenderà dalla tua preferenza personale e dalla disponibilità dell’articolo in magazzino.
  • Preparazione per la restituzione: Se scegli la sostituzione o opti per il rimborso tramite restituzione, Amazon fornirà tutte le indicazioni per la spedizione dell’articolo danneggiato al loro magazzino. Solitamente, viene fornita un’etichetta di spedizione prepagata che permette di inviare l’articolo senza costi aggiuntivi.
  • Contatta il servizio clienti se necessario: Se incontri difficoltà nel processo di segnalazione online o se hai bisogno di assistenza aggiuntiva, il servizio clienti Amazon è a disposizione. Puoi contattarli tramite l’App di Amazon, la chat sul sito ufficiale, chiamando il numero verde dedicato oppure attraverso i social network come Facebook e Twitter.

Amazon prende molto seriamente i casi di prodotti danneggiati e si impegna a risolvere tali inconvenienti fornendo assistenza tempestiva e soluzioni soddisfacenti per i clienti.

Potrebbe interessarti →

Come contattare Amazon per un reso di un prodotto non conforme

Se il prodotto ricevuto differisce da quello ordinato o non rispetta le specifiche indicate, è senza dubbio possibile contattare Amazon per organizzare un reso. Di seguito è descritta la procedura passo dopo passo:

  • Accedi al tuo account e vai a "I miei ordini": la prima cosa da fare è accedere al proprio account su Amazon. Da lì, cerca nella sezione “I miei ordini” l’articolo che desideri restituire, evidenziando la discrepanza o la non conformità riscontrata.
  • Seleziona l’opzione per effettuare un reso: trovato l’ordine, seleziona “Ritorna o sostituisci articoli” e indica come motivo della richiesta la non conformità dell’articolo. Sarà utile fornire una descrizione precisa della discrepanza riscontrata tra il prodotto ricevuto e quello ordinato.
  • Compila le informazioni richieste: Amazon potrebbe richiedere ulteriori informazioni per comprendere meglio la situazione. Assicurati di fornire dettagli esatti e, se possibile, allega foto a supporto della tua segnalazione.
  • Scegli la modalità di restituzione: Amazon offrirà diverse opzioni per la restituzione dell’articolo non conforme. Puoi scegliere tra la restituzione con ritiro a domicilio, la restituzione in un punto di raccolta autorizzato o altre opzioni disponibili nella tua area. Segui le istruzioni fornite per preparare il pacco.
  • Invia la richiesta di reso: dopo aver fornito tutte le informazioni richieste e scelto la modalità di restituzione, completa la procedura online inviando la tua richiesta di reso. Riceverai un’etichetta di spedizione prepagata o un QR code da utilizzare per la restituzione, in base all’opzione scelta.

In caso di dubbi o complicazioni durante il processo di segnalazione e richiesta di reso, o se necessiti di assistenza personalizzata, è sempre possibile contattare il servizio clienti Amazon. Gli operatori sono disponibili via chat, telefono o email e sapranno fornirti assistenza specifica per risolvere il problema in modo rapido ed efficace.

Potrebbe interessarti →

Come contattare Amazon per un problema di fatturazione

In caso di problemi di fatturazione con Amazon, come addebiti non autorizzati, discrepanze nelle somme fatturate, o difficoltà con il rimborso, è essenziale sapere come procedere per risolvere la situazione. I motivi comuni per cui possono sorgere questi intoppi includono errori nel processo di pagamento, addebiti per servizi non richiesti come Amazon Prime, o difficoltà tecniche dal lato di Amazon.

Per contattare Amazon e ricevere assistenza su problemi di fatturazione, segui questi passaggi:

  • Accedi al tuo account Amazon: la prima cosa da fare è accedere al tuo account Amazon. Questo ti permetterà di accedere alla sezione di aiuto e supporto.
  • Vai alla sezione ‘I miei ordini’: una volta loggato, naviga verso la sezione "I miei ordini" per trovare l’ordine o il servizio che sta causando problemi di fatturazione.
  • Utilizza la funzione di Aiuto: Amazon ha un’ampia sezione di aiuto dove è possibile cercare informazioni relative a vari problemi di fatturazione. Se non trovi soluzione ai tuoi dubbi, puoi procedere con il contatto diretto.
  • Contatta il Servizio Clienti: nella sezione di aiuto, troverai le opzioni per contattare il servizio clienti via chat, email o telefono. Scegli il metodo di comunicazione che preferisci.
  • Spiega il problema: una volta in contatto con un operatore, spiega dettagliatamente il problema di fatturazione che stai riscontrando. Essere specifici e fornire tutti i dettagli possibili aiuterà l’operatore a comprendere meglio la situazione e a offrire una soluzione rapida.

Amazon si impegna a risolvere i problemi dei clienti in modo efficace. Se incontrate difficoltà con la fatturazione, seguite questi passaggi per ricevere assistenza tempestiva.

Leggi anche →

Come contattare Amazon per i clienti Prime

I membri Prime di Amazon godono di numerosi vantaggi, tra cui accesso prioritario al servizio clienti. Se sei un cliente Prime e hai bisogno di assistenza, ecco come puoi ricevere un supporto rapido e personalizzato.

  • Accedi con il tuo account Prime: Assicurati di accedere al tuo account Amazon Prime. Questo ti darà accesso alle opzioni di supporto riservate ai membri Prime.
  • Vai alla sezione ‘Aiuto Prime’: Amazon ha una sezione di aiuto dedicata ai membri Prime. Qui puoi trovare risposte e soluzioni specifiche per i servizi Prime, inclusi Prime Video, Prime Music, e molto altro.
  • Canali di contatto dedicati: Per i clienti Prime, Amazon offre canali di assistenza dedicati, che includono linea telefonica riservata, chat in tempo reale e possibilità di richiedere una chiamata da un operatore. Questi canali promettono tempi di attesa ridotti e un servizio più personalizzato.
  • Scegli l’opzione ‘Richiedi una chiamata’: Tra le varie opzioni, i clienti Prime possono selezionare ‘Richiedi una chiamata’ per essere contattati direttamente da un operatore dedicato. Questo consente di evitare attese e ottenere assistenza immediata.
  • Preparati a fornire dettagli: Quando contatti il servizio clienti, assicurati di avere a portata di mano tutti i dettagli relativi al tuo problema o alla tua domanda. Questo aiuterà il team di supporto a comprendere rapidamente la tua situazione e a fornire una soluzione efficace.

Approfittando di questi canali dedicati, i membri Prime possono godere di un’esperienza di assistenza clienti ancora più efficiente e personalizzata, assicurandosi che qualsiasi problema venga risolto nel minor tempo possibile.

Leggi anche →

Riassumendo

disegno di un ragazzo seduto a gambe incrociate con un laptop sulle gambe che fa un riassunto di tutto quello che si è scritto finora

Amazon offre ai clienti diverse opzioni per contattare l’assistenza clienti, tra cui telefono, email, chat online e social media.

I clienti Prime possono beneficiare di un’assistenza dedicata tramite canali riservati e di servizi esclusivi come la risoluzione dei problemi in giornata.

Per contattare Amazon in modo efficace, è importante fornire informazioni complete e accurate all’assistenza clienti e seguire le procedure indicate nella guida.

Conclusioni

disegno di un ragazzo seduto a gambe incrociate che regge un laptop con scritto dietro allo schermo Conclusioni

Questa guida completa ti ha fornito tutte le informazioni necessarie per contattare Amazon in modo rapido e semplice, indipendentemente dal problema che stai riscontrando.

Come hai potuto leggere, Amazon offre un’ampia varietà di canali di contatto per soddisfare le esigenze di tutti i clienti.

I clienti Prime possono beneficiare di un’assistenza dedicata e di servizi esclusivi.

Fornire informazioni complete e accurate all’assistenza clienti ti aiuterà a risolvere il problema in modo più efficiente.

Resta sempre aggiornato e ricevi in anteprima Guide e Report!

Domande frequenti

disegno di un ragazzo seduto con nuvolette di testo con dentro la parola FAQ
Come posso contattare Amazon telefonicamente?

Il numero telefonica per contattare Amazon telefonicamente non è più disponibile da tempo. Puoi farti ricontattare telefonicamente da Amazon seguendo dei passaggi specifici.

Come posso contattare Amazon via email?

Puoi contattare Amazon via email all’indirizzo utilizzando il form di richiesta dedicato disponibile sul sito web di Amazon.

Come posso contattare Amazon tramite chat online?

Puoi contattare Amazon tramite chat online accedendo al tuo account Amazon e selezionando nella sezione "Aiuto" il link "Contattaci".

Come posso contattare Amazon sui social media?

Puoi contattare Amazon sui social media inviando un messaggio privato alle pagine ufficiali di Amazon Italia su Facebook, Twitter o Instagram.

Cosa devo fare se sono un cliente Prime?

I clienti Prime possono contattare Amazon utilizzando gli stessi canali di contatto dei clienti normali, ma hanno anche accesso a canali di contatto dedicati e a servizi esclusivi. Per maggiori informazioni, consulta il capitolo "Come contattare Amazon per i clienti Prime" di questa guida.

Come posso risolvere un problema con un ordine?

Se hai un problema con un ordine, puoi contattare Amazon tramite uno dei canali di contatto indicati sopra. Un operatore dell’assistenza clienti ti aiuterà a risolvere il problema.

Dove posso trovare maggiori informazioni su come contattare Amazon?

Puoi trovare maggiori informazioni su come contattare Amazon sul sito web di riferimento di Amazon Italia nella sezione "Aiuto".

Quanto è stato utile questo articolo?

Clicca su una stella per votarlo!

Hai scelto di negare il consenso ai cookie

I Cookie non sono mostri che si nascondono sotto il letto! 👻 Non ti rubano niente! Anzi, sono piccoli aiutanti che migliorano la tua navigazione. Accettando i cookie potrai aiutarci a mantenere liberi e imparziali i contenuti offerti sul nostro sito. La pubblicità mirata è un modo per fornirti informazioni di qualità. Nessun dato personale come le generalità anagrafiche è contenuto nei cookie.

–– OPPURE ––