fumetto di un maestro e un'allieva davanti ad uno lavagna digitale

Calamità naturali

« Back to Glossary Index

In ambito assicurativo, il termine "calamità naturali" si riferisce a eventi naturali imprevedibili e di grande portata, che possono causare danni ingenti a persone, proprietà e all’ambiente.

Quali eventi sono considerati calamità naturali?

Le calamità naturali possono essere di diversa natura:

  • Eventi meteorologici: alluvioni, inondazioni, trombe d’aria, tempeste, grandinate, siccità prolungata, ondate di calore estreme, ecc.
  • Eventi geofisici: terremoti, eruzioni vulcaniche, tsunami, frane, smottamenti, valanghe, ecc.
  • Eventi biologici: epidemie, pandemie, infestazioni di parassiti, ecc.

Coperture assicurative per calamità naturali

Le assicurazioni offrono diverse tipologie di coperture per i danni causati da calamità naturali:

  • Assicurazioni per la casa: possono coprire i danni all’abitazione e al suo contenuto causati da eventi come incendi,alluvioni, terremoti, ecc.
  • Assicurazioni per l’auto: possono coprire i danni al veicolo causati da eventi atmosferici come grandinate,alluvioni, caduta di alberi, ecc.
  • Assicurazioni agricole: possono coprire i danni alle colture e agli allevamenti causati da eventi come grandinate,siccità, alluvioni, ecc.
  • Assicurazioni per le imprese: possono coprire i danni alle strutture, alle merci e alle attrezzature causati da calamità naturali, nonché le perdite economiche derivanti dall’interruzione dell’attività.

Aspetti importanti da considerare

  • Franchigia: molte polizze prevedono una franchigia, ovvero una parte del danno che resta a carico dell’assicurato.
  • Esclusioni: alcune polizze possono escludere specifici eventi naturali o prevedere limitazioni nella copertura. È importante leggere attentamente le condizioni contrattuali prima di sottoscrivere una polizza.
  • Obbligo di legge: in Italia, dal 2024 sarà obbligatorio per alcune categorie di imprese stipulare un’assicurazione contro le calamità naturali.

Consigli utili

  • Valutare il rischio: prima di sottoscrivere una polizza, è importante valutare il rischio di calamità naturali nella propria zona di residenza o attività.
  • Confrontare le offerte: è consigliabile confrontare le offerte di diverse compagnie assicurative per trovare la polizza più adatta alle proprie esigenze.
  • Leggere attentamente il contratto: prima di sottoscrivere una polizza, è fondamentale leggere attentamente le condizioni contrattuali, comprese le esclusioni e le limitazioni.

« Torna all'indice del Glossario

Hai scelto di negare il consenso ai cookie

I Cookie non sono mostri che si nascondono sotto il letto! 👻 Non ti rubano niente! Anzi, sono piccoli aiutanti che migliorano la tua navigazione. Accettando i cookie potrai aiutarci a mantenere liberi e imparziali i contenuti offerti sul nostro sito. La pubblicità mirata è un modo per fornirti informazioni di qualità. Nessun dato personale come le generalità anagrafiche è contenuto nei cookie.

–– OPPURE ––