Come sbloccare una carta di credito

Scopri come sbloccare la tua carta di credito. Segui la nostra guida per una procedura di sblocco semplice, veloce ed efficace.

a cura di Pubblicato il 12 Feb 2024Aggiornato il 27 Apr 2024 di lettura

Avere la propria carta di credito bloccata può generare situazioni di disagio e interrompere le operazioni finanziarie quotidiane. È importante, pertanto, conoscere i passaggi per lo sblocco efficace e sicuro. In questa guida, vedremo come sbloccare la carta di credito in modo semplice e veloce. Dopo aver imparato nella guida precedente come funziona una carta di credito, adesso è il momento di capire come sbloccarla se accidentalmente, a causa di un furto o per nostra incuria, è stata bloccata. Dunque non aspettiamo oltre, e vediamo come sbloccare la carta di credito!

Richiedi un preventivo gratuito!

carta di cedito con vicino un lucchetto a combinazione e una tastiera di computer
È bene adottare alcuni accorgimenti per evitare il blocco della nostra carta di credito, che può anche risultare imbarazzante in alcune occasioni.

Verificare lo stato della carta di credito

Prima di procedere con lo sblocco della carta di credito, è importante verificare il suo stato attuale. Potrebbe infatti essere bloccata temporaneamente per motivi di sicurezza o presentare problemi tecnici che ne impediscono il suo utilizzo.

Leggi anche →

Motivi per cui una carta di credito può essere bloccata

Le ragioni per cui una carta di credito può essere bloccata possono essere diverse. Le più comuni sono:

  • Utilizzo improprio: se la carta viene utilizzata in modo anomalo rispetto alle abitudini di spesa del titolare, potrebbe scattare il blocco automatico per motivi di sicurezza. Ad esempio, se solitamente la carta viene utilizzata solo in Italia e improvvisamente si effettuano transazioni all’estero.
  • Estratto conto periodico della carta di credito non saldato: se il saldo del conto legato alla carta di credito risulta insufficiente per pagare l’importo delle spese effettuate, la carta potrebbe essere bloccata.
  • Inserimento errato del PIN o superamento del numero massimo di tentativi consentiti: se si digita il PIN della carta di credito in modo errato più volte, la carta potrebbe essere bloccata per motivi di sicurezza.
  • Scadenza: una volta raggiunta la data di scadenza della carta di credito, questa verrà automaticamente bloccata. È importante quindi controllare sempre la data di scadenza e richiedere una nuova carta in tempo utile. Solitamente, la società che emette la carta di credito, invia al vosto domcilio la nuova carta, ancora da attivare, un mese prima della scadenza di quella in vostro possesso.
  • Problemi tecnici: a volte possono verificarsi problemi tecnici che impediscono l’utilizzo della carta. In questo caso, è consigliabile contattare la propria banca per risolvere il problema.
  • Segnalazione della carta come perduta o rubata: se si smarrisce la propria carta di credito o viene rubata, è fondamentale segnalarlo immediatamente alla banca per bloccarla e prevenire utilizzi fraudolenti.
Potrebbe interessarti →

Metodi di sblocco della carta di credito

Esistono diversi metodi per sbloccare la tua carta di credito, a seconda delle politiche della tua banca:

  1. Contattare l’assistenza clienti – Telefona al servizio clienti per ricevere supporto immediato.
  2. Utilizzare l’app o il sito web della banca – Alcune banche permettono lo sblocco tramite i loro canali digitali.
  3. Recarsi in filiale – Visita la filiale più vicina per assistenza diretta.
Scopri di più →

Informazioni necessarie allo sblocco della carta

Prepara le seguenti informazioni prima di procedere con uno qualsiasi dei metodi sopra menzionati:

  • Dati personali completi. Oltre ai normail dati anagrafici, potrebbero essere necessari una parola chiave o una domanda segreta, come il nome di tua madre da nubile o il nome del tuo animale domestico.
  • Numero della carta di credito. È il codice, normalmente di 16 cifre, 15 se la tua carta di credito è una American Express, che caratterizza in modo univoco la tua carta di credito e si trova sul fronte della carta.
  • Codice di sicurezza CVV. È il codice di sicurezza di 3 cifre situato sul retro della carta di credito, o nel caso di carta American Express è il codice di 4 cifre presente sul fronte della carta.
  • Eventuali altre informazioni aggiuntive richieste dalla tua banca, come per esempio il numero del tuo conto corrente, se la carta è collegata ad un conto corrente.
Leggi anche →

Procedure di sblocco della carta di credito

Per sbloccare la carta, si dovrà:

  1. Seguire le istruzioni fornite dall’assistenza clienti o quelle presenti sul sito/app della banca.
  2. Verificare la propria identità mediante risposte a domande di sicurezza o codici inviati via SMS.
  3. Fornire tutte le informazioni necessarie richieste.
  4. Completare eventuali passaggi aggiuntivi, come la modifica del PIN, se necessario.
Scopri di più →

Come evitare il blocco della carta di credito

Per evitare futuri blocchi della carta carta di credito, possiamo consigliarti di seguire le seguenti accortezze:

  • Conserva le informazioni della tua carta di credito in un luogo sicuro.
  • Controlla regolarmente i movimenti della carta per identificare transazioni sospette.
  • Notifica immediatamente la banca in caso di smarrimento o furto della carta.
Leggi anche →

Numeri utili

Ecco di seguito alcuni numeri di telefono delle banche che posso esserti di aiuto per sbloccare la tua carta di credito:

  • Unicredit: 800 078 777 dall’Italia (dall’estero +39 045 80 64 686 – costo a carico del chiamante).
  • Intesa San Paolo: 800 303 303 dall’Italia (+39 011 8019 200 dall’estero).
  • Monte dei Paschi di Siena: 800 60 30 30.
  • FinecoBank: 800 52 52 52 da telefono fisso in italia (+39 02 2899 2899 da cellulare o estero). Se sei già cliente invia la tua domanda con un SMS al numero 339 994 1888 e ti risponderanno sul tuo numero di cellulare registrato.
  • Banco BPM: 800 822 056.
Leggi anche →

Riassumendo

disegno di un ragazzo seduto a gambe incrociate con un laptop sulle gambe che fa un riassunto di tutto quello che si è scritto finora

In caso di blocco della carta di credito per morosità sui precedenti estratti conto, bisogna prima saldare il dovuto e contestualmente segnalare l’avvenuto pagamento.

Se dovete recarvi all’estero e prevedete di fare acquisti con la vostra carta di credito, segnalatelo alla vostra banca, altrimenti la vostra carta di credito potrebbe essere bloccata per sospetto furto.

Il PIN della vostra carta di credito non va mai conservato insieme alla carta stessa.

Conclusioni

disegno di un ragazzo seduto a gambe incrociate che regge un laptop con scritto dietro allo schermo Conclusioni

Sbloccare la carta di credito è un processo che richiede attenzione, ma che è essenziale per mantenere attive le funzionalità della tua carta. Ricordati di seguire attentamente le procedure del tuo istituto di credito.

Se hai dubbi o difficoltà, contatta l’assistenza clienti per ricevere supporto e informazioni aggiuntive. In questo modo potrai utilizzare la tua carta di credito in sicurezza e senza interruzioni.

Ricorda sempre di mantenere al sicuro le tue informazioni personali e di seguire le istruzioni cosigliate per prevenire il furto o l’uso fraudolento della tua carta di credito.

Con un po’ di attenzione e cura, potrai godere dei vantaggi e della comodità offerti dalla tua carta di credito senza alcun problema.

Non dimenticare di utilizzare la tua carta in modo responsabile e di verificare regolarmente i movimenti per evitare inconvenienti futuri.

Richiedi un preventivo gratuito!

Domande frequenti

disegno di un ragazzo seduto con nuvolette di testo con dentro la parola FAQ
Come posso sbloccare la mia carta di credito dopo aver inserito un PIN errato troppe volte?

Contatta immediatamente il servizio clienti della tua banca. Ti verranno probabilmente richieste delle informazioni per verificare la tua identità e potrebbe essere necessario reimpostare il tuo PIN.

Cosa devo fare se la mia carta viene bloccata per sospette transazioni fraudolente?

Dovresti verificare le transazioni in questione e, se non le riconosci, informare subito la tua banca. Saranno loro a guidarti attraverso il processo di sblocco, e ti diranno se è necessario richiedere una sostituzione della carta.

C’è un modo per sbloccare la mia carta di credito online o tramite l’app della banca?

Alcune banche offrono opzioni di sblocco tramite l’online banking o le loro app mobili. Verifica se la tua banca offre questa funzione accedendo al tuo conto online o contattando il servizio clienti.

Quanto tempo ci vuole per sbloccare una carta di credito?

Il tempo necessario può variare a seconda del motivo del blocco e della tua banca. Di solito, se la questione è semplice e tutte le verifiche possono essere fatte rapidamente, la carta può essere sbloccata in poche ore. In casi più complessi, possono essere necessari alcuni giorni lavorativi.

Posso evitare che la mia carta venga bloccata in futuro?

Per prevenire blocchi futuri, assicurati di seguire le raccomandazioni di sicurezza della tua banca, come verificare le transazioni regolarmente e notificare alla banca qualsiasi viaggio fuori dal tuo paese di residenza per evitare blocchi per attività sospetta all’estero.

Quanto è stato utile questo articolo?

Clicca su una stella per votarlo!

Hai scelto di negare il consenso ai cookie

I Cookie non sono mostri che si nascondono sotto il letto! 👻 Non ti rubano niente! Anzi, sono piccoli aiutanti che migliorano la tua navigazione. Accettando i cookie potrai aiutarci a mantenere liberi e imparziali i contenuti offerti sul nostro sito. La pubblicità mirata è un modo per fornirti informazioni di qualità. Nessun dato personale come le generalità anagrafiche è contenuto nei cookie.

–– OPPURE ––