Come vedere se un veicolo è assicurato

Esiste un modo semplice per verificare lo stato dell’assicurazione RC Auto o Moto di un veicolo senza esserne il proprietario. Scopri qual è!

a cura di Pubblicato il 11 Gen 2024Aggiornato il 14 Mag 2024 di lettura

Vi siete mai chiesti come verificare se un veicolo è assicurato senza esserne il proprietario? Avete mai avuto la sensazione che la vostra polizza di assicurazione sia scaduta? Verificare la copertura assicurativa sulla responsabilità civile (RC Auto o RC Moto) di un mezzo di trasporto può aiutare a evitare seccature e grattacapi. In qualità di guidatori e/o proprietari, è importante adottare alcune misure per garantire che i veicoli che utilizziamo e/o possediamo siano coperti da Assicurazione RC, che è obbligatoria. Conoscendo la targa del veicolo, scoprirete alcuni semplici metodi per verificare che un veicolo sia assicurato oppure no. Vedrete, inoltre, come verificare lo stato dell’assicurazione del veicolo attraverso lo smartphone tramite un app dedicata e come controllare anche i veicoli con targa estera, sia dentro che al di fuori dello Spazio Economico Europeo. Dunque cosa aspettate, scopriamo come controllare se un veicolo è assicurato!

Richiedi un preventivo gratuito!

vecchia fiat 500 bianca abbandonata in strada in cui è visibile il numero di targa
È molto semplice scoprire se un veicolo con numero di targa italiana è assicurato. La procedura per i veicoli con targa straniera è un po’ più complessa.

Verifica dell’assicurazione del veicolo usando il Portale dell’Automobilista

schermata sito web Il Portale dell'Automobilista

In Italia, l’ente responsabile per la gestione dei dati dei veicoli è il Pubblico Registro Automobilistico (PRA). Il Portale dell’Automobilista è lo strumento ufficiale attraverso cui è possibile consultare i registri del PRA e verificare se un veicolo risulta assicurato o meno.

  1. Accedi al sito del Portale dell’Automobilista e seleziona la sezione "Copertura RCA".
  2. Clicca su "VEICOLO" o "CICLOMOTORE" in base al tipo di mezzo che vuoi controllare.
  3. Se hai selecionato "VEICOLO" procedi selezionando il tipo di veicolo che vuoi controllare e inserisci il suo numero di targa; altrimenti, in caso tu abbia selezionato "CICLOMOTORE", indica la targa del ciclomotore e il numero CIC.
  4. Compila il campo CAPTCHA relativo al codice di verifica anti frode.
  5. Clicca su "Ricerca" per ottenere i risultati.
Pagina de Il Portale dell'Automobilista dedicata alla verifica della copertura assicurativa RCA

Il sistema restituirà una schermata che indicherà se il mezzo di trasporto è attualmente coperto da un’assicurazione RC Auto o meno. In caso di mancato rinnovo della polizza, verrà visualizzata la data di scadenza dell’assicurazione precedente.

Leggi anche →

Verifica Copertura Assicurativa RCA tramite App

Siamo nell’era degli smartphone e delle App! Ovviamente è possibile controllare la copertura assicurativa di un veicolo, automobile o ciclomotore che sia, tramite il vostro smartphone. Queste applicazioni sono scaricabili su App store di Apple, su Google Play di Google e su AppGallery di Huawei.

Le app che meritano una menzione speciale sono due:

  1. iPatente (App Store, Google Play, AppGallery)
  2. Scanner Veicoli (App Store, Google Play, AppGallery)

Verifica Copertura Assicurativa RCA con app iPatente

L’utilizzo dell’app è completamente gratuito, ma è necessario registrarsi per poterla utilizzare.

Per i cittadini minorenni, ma con età superiore a 14 anni, l’accesso è consentito con le credenziali de Il Portale dell’Automobilista.

Per tutti gli altri utenti, in conformità agli obblighi stabiliti dal Decreto Legge 76/2020 "Semplificazione e innovazione digitale" (convertito con modifiche dalla Legge 120/2020), l’accesso all’applicazione è consentito esclusivamente utilizzando SPID e CIE.

schermata della pagina di accesso all'app iPatente

Ottenuto l’accesso all’app, troverai in basso, appena entrato, una sezione verde denominata "Verifica subito!". All’interno di questa sezione, dopo aver inserito il numero di targa del veicolo ed avendone indicato il tipo, potrai controllare:

  • Assicurazione RCA
  • Classe ambientale
  • Veicolo per neopatentati
  • Verifica massa supplementare
homepage personale dell'app iPatente
sezione verifiche sul veicolo dell'app iPatente

Sul’app iPatente potrai trovare e gestire anche tante altre informazioni legate alla tua persona, come i punti patente ed i veicoli intestati, le tue pratiche in corso e quelle concluse.

Verifica Copertura Assicurativa RCA con app Scanner Veicoli

schermata iniziale dell'app Scanner Veicoli

L’utilizzo dell’app Scanner Veicoli è completamente gratuito e non necessita di registrazione. Basterà scaricare l’app dal portale delle applicazioni compatibile con il modello del vostro smartphone ed iniziare ad utilizzarla digitando semplicemente il numero di targa nell’apposito campo dedicato.

L’app Scanner Veicoli, oltre al controllo sullo stato assicurativo del mezzo, offre anche altri servizi per effettuare il controllo sullo stato della revisione del veicolo, sul pagamento del bollo auto o moto e perfino se esistono delle denunce riconducibili al numero di targa inserito.

Se siete in possesso di credenziali di accesso ACI, potrete effettuare, direttamente dall’applicazione, una Visura ACI sul veicolo.

L’applicazione dispone anche di una comoda funzione "Cronologia", dove potrete trovare l’elenco di tutti i numeri di targa ricercati.

Scopri di più →

Verifica dell’assicurazione tramite agenzia

Se il veicolo da controllare è il tuo, puoi anche recarti presso la tua agenzia di assicurazioni per verificare lo stato della tua assicurazione. L’agente sarà in grado di controllare la tua situazione e fornirti le informazioni necessarie.

Potrebbe interessarti →

Controllare l’assicurazione di un veicolo straniero

Per conoscere lo stato della copertura assicurativa di un veicolo con targa non italiana, dobbiamo rivolgerci al CONSAP (Concessionaria Servizi Assicurativi Pubblici S.P.A.), ma lo possiamo fare solo a seguito di un sinistro stradale.

Per procedere è sufficiente seguire la procedura indicata dal Centro di Informazione Italiano.

Attraverso questo portale, oltre a reperire informazioni sulla copertura assicurativa di veicoli a motore immatricolati in Italia e responsabili sinistro stradale avvenuto in Italia, gli aventi diritto possono reperire informazioni sui veicoli immatricolati in uno degli Stati dello Spazio Economico Europeo e coinvolti in sinistri stradali accaduti all’estero.

Leggi anche →

Veicolo senza assicurazione: rischi e sanzioni

Ai sensi dell’articolo 193 del codice della strada, è obbligatorio circolare su strada con una copertura assicurativa RCA valida. La violazione di questa norma comporta una sanzione pecuniaria che varia da 841 euro a 3.366 euro, oltre al sequestro del veicolo.

Leggi anche →

Riassumendo

disegno di un ragazzo seduto a gambe incrociate con un laptop sulle gambe che fa un riassunto di tutto quello che si è scritto finora

Il Portale dell’Automobilista è il sito web di riferimento del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti in materia di veicoli, autotrasporto e codice della strada.

In caso di veicolo estero dobbiamo rivolgerci al CONSAP, ma possiamo farlo solo in caso di incidente stradale.

L’assicurazione sulla Responsabilità Civile è obbligatoria in italia e il non averla comporta sia sanzioni pecunarie che il sequestro del mezzo di trasporto.

Conclusioni

disegno di un ragazzo seduto a gambe incrociate che regge un laptop con scritto dietro allo schermo Conclusioni

In conclusione, è importante essere sempre in regola con l’assicurazione del proprio veicolo per evitare sanzioni e problemi legali.

La verifica periodica dello stato dell’assicurazione è fondamentale per garantire la propria sicurezza e quella degli altri sulla strada. In caso di dubbi o problemi riguardanti lo stato della copertura assicurativa del veicolo nostro o di altre persone, è possibile rivolgersi al Portale dell’Automobilista o, in alternativa, se trattasi di veicoli esteri coinvolti in sinistri stradali all’estero, al CONSAP tramite il Portale Unico delle Richieste.

Inoltre, è importante ricordare che circolare su strada con la nostra auto o moto senza una copertura assicurativa RC Auto o RC Moto attiva può avere conseguenze gravi, che comportano una sanzione pecuniaria che va da 841 euro a 3.366 euro, oltre al sequestro del mezzo.

Quindi è sempre meglio essere prudenti e assicurati. Ricordiamo che la sicurezza stradale è un dovere di tutti e dipende dalle responsabilità individuali di ogni conducente.

Richiedi un preventivo gratuito!

Domande frequenti

disegno di un ragazzo seduto con nuvolette di testo con dentro la parola FAQ
Cosa fare in caso di incidente all’estero con veicoli esteri?

In caso di sinistro stradale causato da un veicolo immatricolato e assicurato in uno degli Stati dello Spazio Economico Europeo, l’eventuale richiesta di risarcimento può essere rivolta alla società di assicurazione estera con cui è assicurato il responsabile del sinistro o al suo rappresentante in Italia (il cosiddetto Mandatario).

Cosa fare in caso di incidente all’estero con veicolo non assicurato?

In caso di incidente stradale all’estero causato da un veicolo estero non assicurato è possibile rivolgere la richiesta di risarcimento seguendo la procedura indicata dall’Organismo di Indennizzo Italiano.

A chi rivolgersi per un incidente stradale subito al di fuori dello Spazio Economico Europeo?

Si è stati coinvolti in un incidente stradale al di fuori dello Spazio Economico Europeo provocato da un veicolo immatricolato in un Paese extra-SEE, la richiesta di risarcimento dovrà essere rivolta all’impresa di assicurazione estera del responsabile del’incidente. Maggiori informazioni sono reperibili sul sito del Council of Bureaux che si occupa della protezione delle vittime della strada al di fuori dei confini nazionali.

Quanto è stato utile questo articolo?

Clicca su una stella per votarlo!

Hai scelto di negare il consenso ai cookie

I Cookie non sono mostri che si nascondono sotto il letto! 👻 Non ti rubano niente! Anzi, sono piccoli aiutanti che migliorano la tua navigazione. Accettando i cookie potrai aiutarci a mantenere liberi e imparziali i contenuti offerti sul nostro sito. La pubblicità mirata è un modo per fornirti informazioni di qualità. Nessun dato personale come le generalità anagrafiche è contenuto nei cookie.

–– OPPURE ––